collegamento logo

Dirittoalgioco.it

A promozione della cultura ludica partecipata ed inclusiva

Index - Presentazione - Attività - Tavolo - Archivio - Logo - Festa 2018 - progettare 2019 - policy privacy

ATTIVITA' - Marinando sbarca a scuola 2018sante  e luca di Marinando ingrandimento

Nel programma delle attività che anticipano la Festa del diritto al gioco del 27 maggio 2018 si è inclusa anche la festa del 04 maggio a chiusura del progetto "Marinando sbarca a scuola"; un progetto di inclusione sociale attraverso il tema del mare e della barca a vela, che Sante e Luca da anni stanno portando avanti con successo. Il team del Dirittoalgioco.it ha dato manforte per arricchire con contenuti quediritto al gioco ingrandimento st'evento.

La festa si è svolta a marina di Ravenna, presso il molo interno piccolo, occupando parte della strada, per l'occasione chiusa al traffico. Nella sua organizzazione mentre parte del grande gruppo era impegnato a rotazione a salire a bordo di picocole navi della Finanza, della Polizia, e dei Vigili del fuoco, il restante era impegnato in una serie di attività ludiche.
A chiusura di tutto i saluti delle autorità e la consegna dei diplomi di partecipazione ad ogni gruppo-classe che ha aderito a progetto.

Diverse attività ludiche sono state preparate da altre organizzazioni, mentre il team si è preparato per portare alla festa una sorta di "Olimpiadi del giocattolo del fai da te", cioè una serie di giochi prevalentemente di carattere motorio, dove il giocattolo costruito con materiali poveri e di riutilizzo o anche di riciclo, diventava un oggetto che induceva alla prova, alla sfida con se e gli altri/e.

provare la girandola ingrandimento
lo spazio di gioco ingrandimento
squadre al via ingrandimento
la gara ingrandimento
tempi diversi per le squadre ingrandimento
Una delle prove ludiche che ha entusiasmato i tanti gruppi classe che l'hanno sperimentata, è quella dello Slaom Girandola. In essa il grande gruppo era ripartito in tre sotto-gruppi, e ciascuno di essi era disposto in una fila di 7/8 persone. Tutti oppure solo il primo o la prima della fila portavano in mano una "Girandola da corsa", e con essa ogni primo della fila doveva percorre uno slalom tra delle bottiglie di plastica, tutte decorare ed appesantite con un pò di sabbia - per evitare che il leggero vento le facesse cadere. Lo slalom prevedeva un'andata ed un ritorno sempre zigzagando tra le bottiglie, ma anche facendo attenzione a fare "funzionare" la Girandola da corsa. Una volta arrivati al punto della fila da cui si era partiti, si passava il testimone al secondo e cosi' via per fare giocare tutti/e.
disporre i peschi a mosaico di legno ingrandimento
pescare i pesci ingrandimento
bambina e la pesca ingrandimento
bigliodromi di cartone ingrandimento
bigliodromo di cartone ingrandimento
Il gioco della pesca dei "Pesci a mosaico". Un volontario attendeva all'attività, che solitamente richiedeva ad ogni cambio di gruppo in gioco anche la ri-disposizione dei "Pesci a mosaico". Infatti giocando i pesci perdono la loro stazione verticale, ed il gancio da pesca di cui sono provvisti, diventa più inacessibile al gioco della pesca, ricorrendo alle canne di bambù colorate. Anche per questo gioco non vi è stata sosta dei partecipanti, tutti/e presi/e a cercare di pescare più pesci a mosaico possibili.
Nei pressi del gioco della pesca c'erano anche un set di 10 bigliodromi di cartone, l'uno diverso dall'altro con una difficoltà esecutiva crescente, da giocare su di un tappeto di moquette. Nella scatola si sviluppa un labirinto a circuito, con delle trappole (fori) e la biglia deve essere abilmente condotta dal giocatore, affinchè non cada in esse (e poi esca dalla scatola cadendo sul tappetone).
fuciletti
fuciletti ingrandimento
battaglia di comete ingrandimento
battaglia e arbitro ingrandimento
battaglia di comete ingrandimento
Irresistibile il fascino dei "Fuciletti in legno ad elastico": con poco si è organizzata una postazione con bersagli (fatti di oggetti vari) ed un'altra con i puntatori dal "grilletto lesto"
"Battaglia di comete": due campi e due squadre, che si confrontano scagliandosi delle "Comete". Al via! tre minuti di tempo per lanciare più comete possibili nel campo avversario. Perde chi ha un numero di Comete nel proprio campo superiore a quelle che si trovano nel campo avversario. Se una competa viene lanciata fuori dalle linee, questa cometa è eliminata dal gioco, non la si può più rilanciare oltre il campo avversario.

Altri giochi sono stati portati da altre organizzazioni, che hanno egregiamente contribuito ad arricchire con proposte ludiche il tempo di attesa dei gruppi classe, mentre ciascuno/a aspettava il proprio turno di salita sulle barche. Molti i plausi delle maestre che hanno incoraggiato il fare questo anche nel ritorno alle loro scuole.

scegliere ingrandimento gioco delle coppie ingrandimento lazzo ingrandimento gioco del lazzo ingrandimento
in queste immagini due giochi: le coppie marine e il gioco del lazzo
sfidando la maestra
Sfida alla maestra sulla palla gigante
sfida sulla palla gigante
Mentre il gruppo classe è organizzato in due file di attesa, i primi della fila agiscono il gioco, sfidandosi in un percorso da coprire in andata e ritorno, seduti e saltellando sopra ad una palla gigante gonfiabile

Un forte abbraccio e augurio per le prossime edizione di "Marinando sbarca a scuola, in cui Luca e Sante hanno saputo creare un'efficace rete di supporto e rapporti di fiducia, un lavoro sodo e caparbio, dovo l'obiettivo dell'inclusione sociale è più che concreto.