collegamento logo

Dirittoalgioco.it

A promozione della cultura ludica partecipata ed inclusiva

Index - Presentazione - Attività - Tavolo - Archivio - Logo - Festa 2018 - progettare 2019 - policy privacy

LA PICCOLA FESTA DEL GIOCO DECENTRATA

Bambini e bambine come protagonisti del loro giocare e del passare le competenze ad altri/egiocare con la palla cometa ingrandimento

All'interno del percorso lungo dei laboratori "Diritti in gioco" una delle possibilità di sviluppare partecipazione è quella di coinvolgere il gruppo classe tanto nella costruzione del giocattolo che nell'ideazione di giochi conseguenti.

Costruire ed inventare giochi - che solitamente sono di carattere motorio - sono il preambolo per approdare ad un terreno ricco di contenuti che - solitamente con gran desiderio - i bambini/e più grandi piace passare a quelli più piccoli, associandovi una responsabile presa in carica, che necessariamente passa dal "mettersi nei panni di" - sviluppando competenze comunicative e di comprensione delle esigenze di chi diventa "il discente in gioco".

Le immagini qui riportate rievocano attività condotte dalla classe IV della scuola primaria Muratori verso due classi seconde della medesima scuola, ripartite in due turni di attività da un ora circa ciascuna, in un pomeriggio di fine maggio.

L'attività di gioco è stata anticipata dalla predisposizione dei diversi "luoghi di gioco" recintando le aree di gioco con nastro bianco e rosso ed il supporto di bottiglie di plastica parzialmente ripiene di acqua. Questo compito era affidato alla classe stessa, che era stata ripartita in sotto gruppi di "guide al gioco" (i/le cui componenti erano coloro che anche avevano inventato il gioco).

Ogni gruppetto di guide prendeva in carico un gruppo di "discenti in gioco" preoccupandosi si insegnare loro a giocare all'interno della propria area di gioco, ed anche si incaricava di portare questo gruppetto in altra area di gioco, facendo lo scambio dei discenti con l'altro gruppetto di guide.

materiale
Prepare il luogo di gioco
predisporre il luogo di gioco ingrandimento preparare il luogo di gioco ingrandimento cerchio ingrandimento
momenti in cui due gruppi guide stanno predisponendo il loro luogo di gioco, utilizzando nastro bianco e rosso per segnalare lo spazio di gioco assegnato, anche ricorrendo a bottiglie di plastica appesantite da acqua (per evitare che il terreno dissestato e il vento possano fare cadere facilmente la bottiglia), e l'aggiunta di nastri scotch carta distribuiti ai vari gruppi guida in azione (facile da tagliare anche senza le forbici)
materiali
insegnare il gioco ingrandimento insegnare responsabilmente ingrandimento insegnare ingrandimento
insegnare ai bambini/e più picoli i giochi inventati, adottando strategie di comunicazione e situazioni preparate in classe
 
giocare ingrandimento giocare ingrandimento giocare a nascondino a scuola ingrandimento
giocare i giochi assieme
 
tris ingrandimento

 

L'esperienza è piaciuta molto sia a chi insegnava - nonostante la fatica di "farsi ascoltare" - che a chi apprendeva e si faceva condurre dai bambini/e più grandi. Le docenti di riferimento hanno apprezzato e richiesto di poter ripetere l'esperienza, o di poter trasformare l'anno successivo i "discenti in gioco" anche loro in "insegnanti in gioco".