collegamento logo

Dirittoalgioco.it

A promozione della cultura ludica partecipata ed inclusiva

Index - Presentazione - Attività - Tavolo - Archivio - Logo - Festa 2018 - progettare 2019 - policy privacy

REPORTER IN ERBA

Vestire i panni del/della giornalista per indagare sul punto di vista degli adulti rispetto alle questioni che interessano ai bambini/ereporte bambine in piazza del Popolo di Ravenna ingrandimento

Con le classi che hanno già sviluppato il tema degli ostacoli al gioco nell'anno precedente, uno degli sviluppi previsto per l'anno successivo è quello dell'esperienza da reporter in erba in piazza, incontrando ed intervistando passanti.
Nel nuovo percorso di laboratorio è previsto che il secondo incontro di laboratorio sia di simulazione a quanto si svilupperà nel terzo, che è focalizzato sull'uscita in piazza per intervistare gli adulti passanti, ponendo loro tre/quattro domande.
La preparazione consiste nel rievocare tanto gli ostacoli al gioco su cui il gruppo classe ha fatto indagine e sia dell'inclusione sociale, raccogliendo confrontando quali potevano essere gli ostacoli (le barriere oggettive e relazionali) che impediscono ai bambini/e con disabilità di andare al parco a giocare divertendosi con gli altri/e. Soprattutto si sono simulate interviste (eventualmente con registratore vocale e camera digitale per filmare) facendo finta di impersonare ruoli di giornalista bambino/a e passante adulto. Questo ha permesso di esplorare possibili problematiche organizzativo-logistiche e relazionali-emotive che ciascuno/a probabilmente avrebbe incontrato nell'impatto con la realtà (scoprendo ad esempio saper che non tutti sono disponibili a dare tempo per l'intervista, che le formule rituali di approccio dell'altro aiutano la relazione, di rispetto e riconoscimento - presentarsi e chiedere il nome, spiegare il perché si è li' e la scuola di provenienza, se si può fare le domande e registrare la voce o filmare...).

viaggio verso il centro della città ing intervistare ingrandimento intervistare gli adulti ingrandimento intervista in piazza ingrandimento bambini reporter ingrandimento REPORTER "IN ERBA"
intervita al passante

Il terzo incontro con il gruppo "vecchio" si è aperto con una "revisione" del necessario per “il viaggio e l'intervista”: orario partenza e ritorno, temporalità per restare "in azione" in piazza, luoghi della piazza in cui distribuire quattro sotto gruppi di attività, libertà di muoversi in coppia o in terzetto, avendo come riferimento un adulto per ogni sotto-gruppo, un testo di riferimento da cui leggere le domande, un foglietto e matita su cui appuntare le risposte.
Il viaggio per arrivare alla piazza è stato "maturamente composto" ma simpatico, con una bella fila che sapeva dove stava andando e perché, con appropriata dimestichezza verso la lettura e rispetto dei segnali stradali e dell'urbanistica stradale, le indicazioni degli adulti supervisori.
L'azione ha visto più o meno da parte dell'intero gruppo classe, un'iniziale timore nell'approcciare chi non si conosce, preferendo le donne dalle bambine e gli uomini dai bambini. Poi, dopo i primi tentativi, anche sollecitati e facilitati dall'adulto di riferimento, tutto è diventato un gioco di cui si aveva e dimostrava buona padronanza.

Il ritorno in classe ha visto tutti e tutte “condividere in tre parole l'esperienza”, sia dal punto di vista emotivo che dell'interesse e problematiche incontrate.

In generale tutti hanno dimostrato alta soddisfazione per l'esperienza avuta, con desiderio di ripeterla e se vi sono state delusioni queste erano collegate ad alcuni adulti passanti intervistati, cioè da coloro che non hanno voluto condividere con i bambini/e l'inchiesta con genuinità e semplice disponibilità d'animo.

reporte in erba in piazza intervistando i passanti adulti