collegamento logo

Dirittoalgioco.it

A promozione della cultura ludica partecipata ed inclusiva

Index - Presentazione - Attività - Tavolo - Archivio - Logo - Festa 2018 - progettare 2019 - policy privacy

Idee per il nuovo logo dalla classe IIIg sc. superiori

Ideazione grafica degli studenti/esse della classe 3g del Liceo Artistico Nervi/Severini - giugno 2018

Sono qui raccolti i logo ideati dai ragazzi e dalle ragazze della classe IIIg del Liceo artistico di Ravenna, consegnati ad inizio giugno 2018, con un avvio dei lavori a partire da aprile. Adesso si entra nella fase selezione degli stessi, per arrivare infine a scegliere e celebrare il logo che diventerà rappresentativo del Progetto della "Festa del Diritto al gioco" di Ravenna a partire dal 2019.

logo 53 ingrandimento
logo 54 ingrandimento
logo 56 ingrandimento

E’ da notare che, tutti i logo presi assieme, in qualche modo "parlano" della "cultura ludica" che vorrebbero rappresentare, nonchè della visione dell'infanzia e del gioco di ciascuno/a dei diversi autori/autrici. A tale merito è in elaborazione un documento che ne fa sintesi.

SELEZIONE

Su questa progettazione grafica il Tavolo inter associativo è inizialmente chiamato ad esprimere le proprie preferenze per una “prima selezione generale”, un’operazione che riduca ad almeno a 10/15 il numero attuale delle 57 proposte di logo (comprendendo anche alcune "bozze" e quelli ideati dalla classe IIIc). Su questi logo e ad ottobre, si vorrebbe chiamare ad esprimere le loro preferenze anche alcune classi della scuola primaria, per rilevare il punto di vista e gradimento dei bambini/e.
Praticamente e soggettivamente, ciascuno/a potrebbe assegnare un punteggio da un minimo di 1 ad un massimo di 5 a tre diverse proposte grafiche, e quelle più votate concorreranno per diventare le 10/15 proposte su cui rilevare il punto di vista dei bambini/e.

Ci piacerebbe coinvolgere nella selezione anche ad altri soggetti, quali i soci/e dell'associazione LUnGi (la Libera Università del Gioco - a promozione della cultura ludica.
E' chiaro che, al di là di selezionare il logo che funziona di più per il nostro Progetto, quest’operazione è anche un pretesto per attivare una forma di promozione del Progetto stesso, e per i bambini/e uno strumento di apprendimento rispetto a cosa rappresenta "di più e di meno" il tema dell'inclusione e perchè.

Ma sarà compito di una Commissione mista (qualcuno/a del Tavolo, uno o due docenti del Liceo e magari uno o due professionisti della grafica) valutare il logo finalista tra quelli che si sono piazzati con il più alto punteggio, nell’insieme arrivare a considerare i primi 5 o 6 loghi più votati.
Tra questi la Commissione eleggerà il logo del Progetto della "Festa del diritto al gioco di Ravenna", a partire dall'edizione del 2019.

LA CELEBRAZIONE - Il 20 di novembre (per la giornata di celebrazione dei diritti della Convenzione) presso la sala mostre PR2 di via D'Azeglio, è prevista la celebrazione degli studenti e studentesse che hanno partecipato all'ideazione grafica, con consegna di un premio in materiali alla scuola. Nell'evento si prevede un piccolo allestimento degli elaborati, associandovi l'intervento di un esperto UNICEF che tratti in specifico del diritto al gioco, all'inclusione e alla partecipazione, nonchè al "grappolo" di altri diritti della Convenzione che permettono l'esplicarsi al meglio dei primi tre citati. In quella circostanza ad oggi è anche previsto fare coincidere l'avvio del percorso formativo dal titolo "Diritti al centro", per docenti e terzo settore.

Progetti grafici ideati dalla classe IIIg - con annesse schede di presentazione

 

Alcuni dei logo in mostra non hanno scheda perchè fanno parte del processo di ideazione di un altro logo, ma essendo essi stessi considerati attraenti sono stati riportati ugualmente, come per i logo dal n 51 al n 56.