collegamento logo

Dirittoalgioco.it

A promozione della cultura ludica partecipata ed inclusiva

Index - Presentazione - Attività - Tavolo - Archivio - Logo - Progettare 2020 - Policy privacy

Ludo Orientering 2020logo ludo orienteering 2020

pomeriggio del 04 ottobre 2020 alla scoperta di luoghi giocabili della città

Come per l'anno precedente (vedi prima edizione della Ludo Orienteering), si prevede di coinvolgere il territorio a partire dalla rete di soggetti organizzati precedentemente costituita che, con professionalità e sensibilità, da anni sono impegnati nel settore del gioco come divertimento, come educazione ed apprendimento verso le più diverse direzioni (dalla musica, al colore, al motorio e manuale, espressivo teatrale) e che lavorano con le diverse fasce d'età e soprattutto si spingono nella direzione della promozione dell'inter generazionalità dell'esperienza ludica, indipendentemente dal background culturale di appartenenza.

Tornare a giocare all'aperto e in luoghi della città è una sfida non solo di tipo urbanistico ma soprattutto culturale, atto di riappropriazione di spazi di autonomia ed indipendenza, nonchè di riconoscimento della fanciullezza nel suo diritto di abitare il territorio con la specificità che la contraddistingue, come sancito dall'articolo 31 della Convenzione sui diritti dell'infanzia/adolescenza. E questo non è un bene solo per le nuove generazioni, ma una città anche a misura di minorenni è anche una città a misura di tutti/e.

E' ancora presto per avere un programma di attività, ma sarà qualcosa che riprende e migliora quanto fatto l'anno scorso (vedi la pagina di Azione della Ludo Orienteering 2019)

Nella giornata di sabato 03 ottobre ad oggi è programmato al mattino il CONVEGNO "Gioco e/è benessere" e nel pomeriggio la Formazione al gioco - seconda edizione - giocare è un diritto non un optional".