collegamento logo

Dirittoalgioco.it

A promozione della cultura ludica partecipata ed inclusiva

Index - Presentazione - Attività - Tavolo - Archivio - Logo - Festa 2018 - progettare 2019 - policy privacy

Gymkana in erba

Una pista in erba per rincorrersi, dai labili confini fatti di nastro da segnalazione bianco e rosso

Gymkana, per andare in bicicletta... e non solo.
Quello che si è espresso nella Gymkana sul prato non è stato propriamente quanto ci si attendeva. Originariamente questo luogo della Festa non era stato pensato come uno “Sfondo ludico”. cartellone di segnalzione della postazione ludica ingrandimento
Il percorso ideato e costruito dall’adulto ricorrendo a tratti di semplice nastro plastificato da segnalazione bianco e rosso, trattenuto a terra da basse e regolari tavolette di legno (utili sia ad impedirne “il volo” per possibili ed improvvise folate di vento, e sia per rendevano quest’espediente non pericoloso, in quanto non ci si sarebbe inciampati), ha bene retto a tutti i diversificati tentativi ludici volti al divertimento protratti da vari gruppetti misti e/o dello stesso genere di bambini/e - e a volte dai singoli giocatori - che in esso vi si sono alternati.

Tutti/e i frequentatori/trici hanno trovato in questa Jimkana un efficace stimolo ad ideare differenziate modalità di competere con se stessi/e e gli altri/e, esercitando prevalentemente la corsa, sia che essa avvenisse in bicicletta, che correndo a piedi dietro ad un copertone sospinto a mano, o rincorrendo qualcuno/a per acchiapparsi vicendevolmente dopo un sommario ed informale segnale di “Via!”.

con la bici ingrandimento correndo ingrandimento bici ingrandimento

E' stato bello scoprire come attraverso diversificate azioni di gioco l'infanzia ha preso possesso del luogo, e di come quel luogo così semplicemente caratterizzato dall’adulto, ha fornito un valido sfondo per il ludo-ideare.
E questo è stato vero sia che nel caso che si pedalasse al suo interno; e sia che vi si cercasse di fare rotolare un copertone di automobile; sia che ci si rincorresse per prendersi a vicenda o per mettersi alla prova al chi arrivava la traguardo prima dell'altro.
E’ così che una banda di prato verde delimitata da labili confini, ha liberato l’immaginazione condensando questa in diverse efficaci idee in motricità gioiosa.

Ha sorpreso che il percorso è arrivato al termine del pomeriggio esattamente così come esso era stato costruito, senza che ne mancassero delle sue parti o che vi fosse stato un atto di mutazione del tracciato, nonostante questo luogo non fosse mai stato “custodito” da alcun adulto. jimkana in erba

LINK AD ALTRI SFONDI LUDICI:

Labirinto Matisse
Copertoni decorati
Gymkana in erba
Ragnatela di Arlecchino
Tende e tunnel
Mascheroni di cartone
Che scatole!
L'albero dei suoni
Slalom di vento
Slalom Manifesti

Il gioco auto organizzato osservato durante le feste