GiocOsa Ibrida

Esposizione di giochi da tavolo costruiti  a mano


GiocOsa Ibrida è la nuova esposizione di giocattoli del "fai da te " ludico e crea-attiva che il gruppo dei testimoni di cultura ludica locale e non, sta preparando per questo inverno. Un gruppo che ha già avuto modo di esprimersi a maggio del 2021 a Palazzo Rasponi, con la prima edizione della mostra e che ha sapientemente e simpaticamente generato l'occasione per mostrare come sia possibile diverstirsi con poco, attivandosi da protagonisti con la manualità ludica e cre-attiva orientata a costruire giocattoli e a giocare con gli stessi, ricorrendo prevalentemente al riutilizzo di risorse riciclabili e non (per visitare virtualmente la prima edizione entra nella pagina GiocOsa 2021 e cerca del Catalogo).

A novembre 2022, la nuova sfida che ha raccolto questo gruppo, è quella di prendere ispirazione da alcuni dei tavolieri dell'Istituto Fondazione Classense per ideare e realizzare alternativi giochi da tavolo, che possono diventare spunto per tutti e tutte a realizzare a loro volta giochi da tavola che funzionano a domicilio.

L'inaugurazione di "GiocOsa Ibrida" è prevista per il 21 novembre 2022, presso la Sala Muratori della Biblioteca Classense di Ravenna, ore 17,00 con un evento pubblico dal titolo "Diritti in gioco" (è possibile seguire l'evento online inviando email a iscrizioni@dirittoalgioco.it e partecipando sulla piattaforma Zoom).

Cogliendo quanto si celebra nella giornata del 20 novembre, per l'occasione ci sarà un confronto a più voci su due carte dei diritti per le nuove generazioni: il "Manifesto dei diritti di bimbe e bimbi" di Gianfranco Zavalloni e la Convenzione dei diritti dell'infanzia e adolescenza del 1989.
Questo il programma e gli ospiti dell'evento:


Saluti istituzionali con:
Fabio Sbaraglia, Assessore alla Cultura, Scuola e Politiche giovanili
Patrizia Ravagli, Presidente Istituzione Biblioteca Classense
Silvia Masi, Direttrice Istituzione Biblioteca Classense


Tavolo di confronto coordinato da Roberto Farnè,
Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita e Presidente della Libera Università del Gioco (LUnGi)


INTERVENTI:
-Nicoletta Grassi, psicopedagogista e Presidente regionale Unicef, La Convenzione dei diritti dell'infanzia e dell’adolescenza
-Roberto Papetti, artigiano e artista, La figura di Gianfranco Zavalloni (GZF) nei racconti di un mastro giocattolaio
-Franca Zuccoli, Dipartimento Scienze Umane per la Formazione "Riccardo Massa", Università di Milano-Bicocca, Il Manifesto dei diritti naturali di bimbe e bimbi di GZF
-Jean-Pierre Rossie, antropologo socio-culturale e ricercatore sulle culture ludiche, Il patrimonio culturale ludico di bambini e bambine del Marocco e Sahara (https://ucp.academia.edu/JeanPierreRossie)
-Luisa Colapinto, educatrice Professionale presso Ludobus, Ludoteca, Centro per le Famiglie e Parco della Lentezza di Savigliano (CN) ispirato dal Manifesto di GZF
-Renzo Laporta, coordinatore del progetto Festa del diritto al gioco, Giocare è un diritto non un optional


Scarica il volantino promozionale LINK immagineLINK PDF


"GiocOsa Ibrida" sarà una mostra di giochi da tavolo costruiti a mano, una "ludoteca del fai da te" per l'appunto, ricorrendo a materiali semplici, e sarà esibita fino al 6 gennaio 2023 presso la Sala Manica Lunga della Biblioteca Classense di Ravenna.
Questa è una bella opportunità per le scuole e le famiglie che vorranno prendere spunto su come, con semplici mezzi, si puà ottenere molto per divertirsi con poco, imparare sul soggetto trattato con lo specifico gioco da tavolo, realizzando i propri giochi in classe e da casa.

Associato al display vi saranno visite guidate per le classi della scuola primaria e laboratori per le famiglie il sabato pomeriggio e nei giorni delle vacanze natalizie. Il programma è in costruzione.

Per iscrizioni: iscrizioni@lucertolaludens.it


Gli autori che hanno aderito all'invito di questa seconda edizione sono:

Stefano Tedioli
Sara & Riga
Cristian Rivalta e Gabriele Mari della Coop La Pieve
Delio della compagnia "Conchigliamoci"
Renzo Laporta, Primo Fornaciari dell'Ass. Lucertola Ludens APS
Mariarosa Bagnari dell'Ass Civiltà delle erbe palustri di Villanova
Roberto Papetti, in arte Mastro Nocciola
Monica Piancastelli
Roberta Olivera , dell'Ass. R.E.S.P.I.R.O.
A breve maggiori informazioni sulle opere che saranno esposte e con cui si potrà anche giocare.


giocOsa Ibrida mostra di giochi da tavolo costruiti per gioco
inaugurazione di GiocOsa Ibrida - Diritti in gioco