GiocOsa è Scienza ATELIER A PORTE APERTE

In collaborazione con le istituzioni del Comune di Ravenna ed all’interno del progetto annuale della Festa del diritto al gioco (sia l’edizione del 2023 che del 2024), l’associazione LUCERTOLA LUDENS APS ha organizzato una serie di eventi centrati sul binomio gioco e scienza dal carattere pluri annuale, che accompagneranno il programma delle piccole e grandi animazioni pubbliche (come la stessa Festa del diritto al gioco - prevista per il 24 settembre 2023, a recupero di quella che si doveva fare il 26 maggio 2024, e posticipata a causa dell’alluvione; e sia la Ludo Orienteering (prevista per il 22 ottobre 2023), all’interno di una rete di collaborazioni con altre organizzazioni locali e nazionali , come la rete CEMEA Italia.


Questi eventi vedranno il gioco ed il giocattolo del “fai da te” come obiettivo e strumento principe per  sensibilizzare alla scienza di base, quella che indaga i meccanismi naturali per cui le cose succedono e “funzionano”, tendendo alla promozione del Diritto al gioco, nell'orizzonte della sostenibilità ambientale.

giocOsa è Scienza - atelier a porte aperte

GiocOsa è atelier
Per avviare la ricerca sul tema si prevede di predisporre "un atelier a porte aperte" dal 25 settembre 12 ottobre  2023 (date comprensive dell’allestimento e dis-allestimento) presso la sala espositiva di Palazzo Rasponi PR2, di via D’Azeglio n.2 di Ravenna.
In esso convergeranno diversi ospiti esperti dell’argomento, soprattutto del binomio laboratorio ludico espressivo e la scienza di base.
L’atelier vorrà risultare un luogo accogliente, aperto, che invita a passare da li e fermarsi per un pò, stimolando tanto le famiglie che i docenti o altre persone interessate al binomio gioco e scienza, a curiosare e interagire con quanto in quel momento sta accadendo.

Quindi sarà attiva la modalità programmata come anche possibilità di entrare nell’atelier per, in qualche modo, interagire con i presenti e le attività in corso d’opera. L’obiettivo dell’atelier, dopo averne predefinite delle sue linee generali, sarà di realizzare un iniziale piccola mostra itinerante sul gioco e la scienza di base dal titolo GiocOsa è Scienza, pronta per il suo primo tour nel forese del Comune di Ravenna, poi a Palazzo Rasponi di Piazza Kennedy, e poi divenire risorsa ludica per l'esterno.

Nel periodo indicato sarà predisposto sia un programma di piccoli eventi formativi per docenti e operatori del terzo settore ( vedi volantino e vedi le tre cartoline promozionali per il 30 settembre, per il 07 ottobre e per il 10 ottobre) e di laboratorio per le famiglie, e le classi che vi vorranno sostare al mattino (vedi Volantino e vedi il Piegovole).

PROGRAMMA DI EVENTI GRATUITI FORMATIVI

per docenti e operatori del terzo settore 


Sabato 30 settembre  dalle 10,00 alle 12,30
Scienza e cittadinanza: il matrimonio inaspettato
Conversazione online con Luca Fiorani 
docente universitario di didattica della fisica e di sostenibilità,  attivamente interessato alla divulgazione scientifica e con vocazione educativa verso le nuove generazioni, autore delle pubblicazioni: “Che favola la scienza” (edizioni LINEA); “Te la do io, la fisica!” (edizioni MeniscuS); e “Il pianeta che scotta" (edizioni Città Nuova).
SCARICA LA SCHEDA  (lavoro in corso)

L'evento sarà anticipato da un'Apertura dei lavori con i Saluti di Fabio Sbaraglia, Assessore a Scuola e Politiche Giovanili

SCARICA LA CARTOLINA PROMOZIONALE


Sabato 07 ottobre 202 3 dalle 10,00 alle 13,00

La lanterna magica – giochi con le immagini
Laboratorio condotto da Sofia Bianchi e Chiara Bigazzi,
formatrici CEMEA del Piemonte; il laboratorio fa riferimento alla pubblicazione “La scienza in gioco. Attività manuali per l’apprendimento tecnico -scientifico” (a cura di Lucia Caneva Airaudo e Aldo Volpi), Carocci Editore, 2006.
SCARICA LA SCHEDA
SCARICA LA CARTOLINA PROMOZIONALE


Martedì 10 ottobre 2023 dalle 17,00 alle 19,30

Giocattoli a ufo: oggetti volanti non ancora identificati
Laboratorio condotto da Antonio Di Pietro
pedagogista ludico, presidente del CEMEA Toscana, collabora con l'Università di Firenze. Autore di: “Giochi e giocattoli scientifici” (Museo Universitario di Chieti - èDICOLA editrice.
SCARICA LA SCHEDA
SCARICA LA CARTOLINA PROMOZIONALE


Per il laboratorio del 07 ottobre i docenti partecipanti potranno beneficiare del credito formativo, in quanto la Federazione Italiana dei CEMEA è Ente accreditato dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca per la formazione e l’aggiornamento degli insegnanti

 

Per maggiori informazioni e iscrizioni ai laboratori (massimo 20 posti) e all’evento online (massimo 90 posti) visitare www.dirittoalgioco.it e inviare messaggio a: associazione@lucertolaludens.it


PROGRAMMA DI EVENTI GRATUITI PER LE FAMIGLIE
laboratori per le famiglie, e le classi che vi vorranno sostare al mattino


visite guidate e animazioni per le famiglie impostate secondo i principi dell’educazione attiva e centrate sul binomio GIOCO E SCIENZA presso Sala Rasponi PR2 via D’Azelio n.2 – Ravenna

 

27 settembre dalle 16,30 alle 18,00
MONICA CASADIO operatrice dell’Ass. Lucertola Ludens APS
“Slime e altro che sguiscia! non è magia è chimica”, laboratorio esperienziale e di confronto

 

sabato 30 settembre dalle 16,30 alle 18,00
SABINA MORGAGNI operatrice dell’Ass. Lucertola Ludens APS
"La piccola storia dell'aria: i tanti colori del mondo”, narrazione animata con laboratorio


domenica 1 ottobre dalle 10,30 alle 12,00
“SARA e RIGA” co autori del libro “Costruire giocattoli sonori e come utilizzarli”;
“La scienza del suono come gioco, il gioco del suono come scienza”, laboratorio di costruzione e confronto

 

sabato 07 ottobre dalle 16,30 alle 18,00
SOFIA BIANCHI e CHIARA BIGAZZI formatrici CEMEA del Piemonte
“La lanterna magica – giochi con le immagini”, laboratorio di costruzione e confronto
Libro di riferimento “La scienza in gioco. Attività manuali per l’apprendimento tecnico-scientifico” (a cura di Lucia Caneva Airaudo e Aldo Volpi)


domenica 08 ottobre dalle 15,30 alle 17,00

RENZO LAPORTA, operatore Lucertola Ludens, e ALBERTO RIMINUCCI, ricercatore del CNR
“La catapulta – leve, elastici e parabole per gioco”, laboratorio di costruzione e confronto

Mercoledì 11 ottobre 
PRIMO FORNACIARI operatore dell’Ass. Lucertola Ludens APS
co autore di “Giocattoli volanti” (edizione Gruppo Hera editoriale La Scienza)
“L'aria spinge e scivola, la costruzione ed il gioco con le comete di Medio”, laboratorio di costruzione e confronto 

SCARICA IL PIEGHEVOLE PROMOZIONALE


GiocOsa è il nome dato da un collettivo di testimoni di cultura ludica locale e non ad un insieme di giocattoli del “fai da te” che, da tre anni a questa parte, viene assemblato e re-inventato ogni volta con un tema diverso.
La prima edizione fu realizzata a Palazzo Rasponi (nella qualità del gioco c’è benessere), la seconda presso la sala Manicalunga della Biblioteca Classense (la creatività nei giochi da tavolo “fai da te”), questa è la terza edizione e, a differenza dalle altre due, avrà una più lunga fase di gestazione e preparazione, sempre nello spirito di risultare un oggetto plurale.

Un'anticipazione: il CONVEGNO ONLINE La manualità ludica e cre-attiva – gioco e scienza
In un sabato mattina di marzo 2024 diversi esperti che da anni lavorano sulla sensibilizzazione alla scienza attraverso l’educazione attiva convengono per confrontarsi sulla modalità del laboratorio di manualità come strumento per promuovere la scienza di base.
Esperti del mondo accademico e professionisti del laboratorio si aprono alla diffusione delle buone pratiche di carattere didattico e metodologico per il connubio gioco e scienza nell’educazione nel rispetto della natura dell’infanzia e fanciullezza, per l’apprendimento ed il benessere.


Tra marzo ed aprile 2024 due laboratori presso la sala conferenze del Planetario di Ravenna due sessioni da 3 ore ciascuna per imparare a costruire giocattoli e associare agli stessi l’esperienza ludica, la condivisione di vissuti e nozioni di scienza di base.